Approvati i primi decreti attuativi della riforma p.a.

banner-pubblica-amministrazione-cloudIl Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione Marianna Madia, ha approvato nella seduta del 20 gennaio 2015, in esame preliminare, 11 decreti attuativi della legge 7 agosto 2015 n. 124. In particolare, tra le interessanti novità, è prevista la drastica riduzione delle società partecipate ritenute inutili: le scatole vuote, le società inattive, le micro e quelle che non producono servizi indispensabili alla collettività. Sono introdotti interventi di moralizzazione sui compensi degli amministratori. Per il futuro sono individuati i criteri chiari sulla base dei quali sarà possibile costituire e gestire le società partecipate.