Filippeschi (Cal): “Positivo il riconoscimento del governo”

“E’ importante che il governo abbia riconosciuto il coordinamento nazionale” dei Cal, i Consigli regionali delle autonomie locali: è quanto sottolinea Marco Filippeschi, sindaco di Pisa, presidente del Cal Toscana e del Coordinamento nazionale permanente dei Cal, che commenta così l’esito di un incontro tenutosi oggi a Roma con il ministro per gli Affari regionali Maria Carmela Lanzetta. “L’incontro di oggi è stato molto importante: i consigli delle autonomie locali sono riconosciuti anche dal governo – rileva Filippeschi – per la loro importante funzione. Condividiamo la riforma costituzionale diretta al superamento del bicameralismo paritario. Proprio in una fase importante di cambiamento istituzionale come quella attuale diventa tuttavia ancor più rilevante il compito di collegamento fra enti locali e Regioni che la Costituzione assegna ai Cal. Le Regioni devono avere alcuni riferimenti legislativi omogenei perché i Cal siano posti in condizione di poter svolgere appieno le funzioni che hanno nel processo di riordino e razionalizzazione delle funzioni di Comuni e Provincie in ambito regionale, e perché possano dare forza maggiore alle autonomie locali”. “Nei prossimi giorni – ha annuncia il coordinatore dei Cal – faremo altri incontri con i rappresentanti dei Presidenti delle Regioni e dei consigli regionali”. Al Governo è stata consegnata una nota con alcuni obiettivi di riforma per migliorare il rapporto fra autonomie locali e regioni.

ANSA